D’io mi perdoni

Nella lingua inglese esiste una splendida espressione che serve a descrivere un qualcosa che ci piace ma per il quale proviamo vergogna, perchè criticato dalle masse, ritenuto stupido dai più o, comunque, perchè è totalmente contrario a ciò che è usuale per noi.

Questa espressione è “GUILTY PLEASURE”, che sarebbe a dire, per i non-masticanti della lingua di Shakespeare, letteralmente “PIACERE COLPEVOLE”.

Ora, tralasciando il fatto che non smetterò mai di ripetere quanto l’inglese sia eccezionale dal punto di vista delle espressioni (tanto che spesso e volentieri mi viene spontaneo, per la chiarezza che hanno nella mia testa, utilizzarle nell’italiano di tutti i giorni, ovviamente raccogliendo insulti et similia dagli amici che pensano lo faccia solo per fare il figo), oggi, un po’ per fare ammenda, un po’ perchè credo sia arrivato il momento di smetterla di vergognarsi delle cose che piacciono o meno, sdoganerò i miei piaceri colpevoli.

Allora, comincio col dire che uno dei piaceri colpevoli che più mi hanno fatto vergognare negli ultimi anni, era musicale.
Per me, che ormai da anni suono e canto in gruppi più o meno punk/rock/easycore/ecc., era anormale avere sul computer quattro, e dico quattro, canzoni di un certo Basshunter, che è un tizio che fa il DJ e canta i suoi stessi pezzi…finlandese, mi pare. Oggi sono uscito dal tunnel, e quindi non esiste più traccia di codesto essere sul mio iTunes, ma è stato un periodo molto lungo. Terribile.
Nonostante la vergogna, ancora oggi se sento una di quelle quattro canzoni, non posso fare a meno di canticchiarla.

D’io mi perdoni.

Ma andiamo avanti…parliamo di tv.

Questo piacere colpevole, secondo me, almeno una volta nella vita, l’abbiamo avuto tutti.
C’è chi dice, come mia sorella, che lo trova interessante perchè si tratta di “Esperimento Sociale”.
C’è chi dice, come me, ad esempio, che lo guarda perchè è leggero quando alla sera non hai voglia di pensare ma vuoi vegetare davanti alla tv.
Chi, come una certa Tempoperso che qualcuno di voi si ricorderà, che lo guarda per farsi due risate.

Beh…forse ormai avrete capito.

Si, ho guardato il Grande Fratello. Beh, non tanto da sapere che giorno lo facessero la settimana o da aspettare davanti alla tv le strisce quotidiane, ma se lo trovavo facendo zapping e non c’era nulla di interessante da vedere, lasciavo su quel canale li, aspettando però, con trepidazione (e di questo me ne vanto), il seguente Mai dire GF.

D’io mi perdoni.

L’ultimo Guilty Pleasure che ho deciso di scrivere per oggi, in realtà non è esattamente un piacere colpevole, ma una cosa di cui mi vergogno molto.

Io sono una persona che non si definisce Nerd, anzi, non mi definisco proprio, però se proprio dovessi farlo si, apparterrei a quella categoria. Amore per i videogames, per i giochi di ruolo, per i computer ed il mondo di internet in generale, per un certo tipo di film, un certo tipo di musica, un certo tipo di tutto.

A proposito di cinema, però, ho una grave, anzi, gravissima pecca.
Una Saga importantissima per il mondo dei Nerd, quasi la bibbia di ogni occhialuto retrogamer, io non l’ho MAI vista.
E nonostante questa suddetta pecca sia enorme, non solo riesco a non farla scoprire a nessuno, ma anzi, mi metto anche a parlarne, e a citarne personaggi e frasi famose, riuscendo a mettere nel sacco chiunque ne sia effettivamente appassionato.

Non dirò di quale si tratta, ho ancora un minimo di dignità, ma credi si sia capito…è LA Saga.

Proprio quella li.

Chi indovina vince un peluche di Yoda…

…D’OH mi perdoni!

Annunci

Informazioni su ritaglidipensiero

Aspirante è la parola che mi si addice di più. Aspirante musicista, aspirante scrittore, aspirante interprete...fondamentalmente aspiro.
Questa voce è stata pubblicata in Prese per il culo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a D’io mi perdoni

  1. abissodeipensieri ha detto:

    Passi il grande fratello ma Star Wars no! Quando scendi ti lego alla sedia stile “Arancia Meccanica” e ti somministro l’intera saga XD

  2. Shunrei ha detto:

    Quella del GF è effettivamente grave… 😀
    Per Star Wars… beh, che ti devo dire: se non era per il Consorte, a quest’ora non l’avevo mai vista manco io (lui però non ha ancora mai visto Edward Mani di Forbice, che mi sembra una mancanza altrettanto enorme…)!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...